Attività

volta all'analisi del bisogno e del disagio presentato. L’indagine sociale sarà garantita attraverso uno spazio di accoglienza centrato su una specifica analisi della domanda. Ciò comporta la necessità di avviare un’iniziale valutazione del caso, in modo da attivare le risorse adeguate per un intervento professionale mirato e pertinente o presso il Centro o tramite l’invio alla struttura più competente.

Sulla base delle specifiche necessità emerse in sede di consulenza, verranno erogati percorsi di sostegno alla genitorialità e interventi psicoterapeutici, in un'ottica integrata. Ne conseguirà un approccio terapeutico multidisciplinare che vedrà coinvolti, nei limiti del possibile, tutti i membri della famiglia.
In particolare, i percorsi clinici riguarderanno:

  • Interventi di sensibilizzazione e prevenzione del disagio relazionale in seno alle famiglie
  • Interventi di counselling in particolari momenti di criticità familiare e/o della coppia (lutti, malattie, separazioni, perdita del lavoro, conflitti familiari ecc.)
  • Sostegno alle competenze genitoriali
  • Interventi psicoterapeutici
  • Interventi psicoeducativi a sostegno di specifiche azioni disadattive
  • Promozione di reti sociali intra ed extrafamiliari
  • Sensibilizzazione all’attivazione di protocolli di intesa tra i vari enti presenti sul territorio

Questa tipologia di attività è deputata alla tutela del legame genitoriale in uno "spazio neutro". La finalità generale è quella di promuovere la continuità della relazione genitori/figli in situazioni di grave pregiudizio (a rischio psicopatologico, di abuso e maltrattamento). In sostanza, si tratta di tutelare la prosecuzione (solo per i casi di specifica incompatibilità degli utenti per i servizi territoriali dedicati e previa verifica della fattibilità) del rapporto dei figli con i genitori, qualunque sia la relazione di coppia, anche allo scopo di prevenire situazioni di disagio giovanile.

Questa attività è volta a valutare il contesto relazionale nel quale il minore è o sarà inserito e il rapporto con le figure parentali o che esercitano nei suoi confronti la funzione genitoriale (genitori affidatari, coppie candidate all'adozione ecc.).